Amazon per rilanciare il Made in Italy nel mondo

Scritto il da Inga
125 1 min
Introduzione

Amazon sta puntando molto sul Made in Italy che da sempre, all’estero, è sinonimo di alta qualità e stile. Ecco perché è uno dei migliori canali per esportare i prodotti delle aziende produttrici del nostro paese.

Export Amazon per rilanciare il Made in Italy nel mondo

I prodotti italiani, all’estero, sono sinonimo di stile ed alta qualità, ma il potenziale delle nostre aziende purtroppo continua a non essere sfruttato appieno, perché la maggior parte delle reti commerciali sono ancora troppo concentrate sui consumi nazionali.

In un mondo sempre più globalizzato e collegato grazie a servizi di logistica sempre più efficienti, essere aziende italiane ci permette di avere un enorme vantaggio competitivo rispetto alla maggior parte dei produttori mondiali.

Le cosiddette eccellenze italiane, che tutto il mondo ci invidia, spaziano dalla moda alle varie attività artigianali, dalla gomma alla lavorazione dei metalli, passando per il food, l’arte e il design, e tutto ciò che la nostra creatività sarà in grado di progettare e realizzare in futuro.

Con un mercato nazionale in crisi, esportare i propri prodotti è diventata la miglior soluzione per garantire alla propria azienda una crescita rapida e costante.

In questa ottica, Amazon è sicuramente uno degli strumenti più utilizzati per:

  • esportare in maniera efficace i propri prodotti;
  • far conoscere il proprio marchio anche all’estero;
  • semplificare i processi logistici necessari per effettuare spedizioni internazionali.

I dati del MAE

Per avere una visione immediata dell’enorme opportunità fornita da Amazon al Made in Italy, basta osservare con attenzione i dati ufficiali del MAE.

Nei primi nove mesi dell’anno, oltre il 40% delle esportazioni italiane sono state realizzate proprio verso gli stati toccati dalla logistica di Amazon, ossia:

  • Germania
  • Francia
  • Stati Uniti
  • Regno Unito
  • Spagna.

Per questo consigliamo a tutti gli imprenditori di iniziare a considerare Amazon come un partner imprescindibile dalle proprie politiche commerciali e dalle proprie strategie di crescita.

Quali sono le regioni italiane che esportano di più?

Ecco la classifica [dati MAE 2018]:

  • Lombardia (127,1 miliardi),
  • Emilia Romagna (63,43),
  • Veneto (63,31),
  • Piemonte (48,21),
  • Toscana (36,40 miliardi).

Fonte
Statistiche import export Statistiche import export
Condividi
Commenta con Facebook

Ti è servito questo articolo? Lascia un commento

Inga
Consigliati per te
Amazon per rilanciare il Made in Italy nel mondo https://inga.expert/wp-content/uploads/2020/01/burrata_95419-696.jpg Amazon sta puntando molto sul Made in Italy che da sempre, all'estero, è sinonimo di alta qualità e stile. Ecco perché è uno dei migliori canali per esportare i prodotti delle aziende produttrici del nostro paese.
Gli Amazon Sellers amano San Valentino: perché? https://inga.expert/wp-content/uploads/2020/02/san-valentino-nelle-mani-di-una-ragazza-su-uno-sfondo-nero-ci-sono-cuori-rossi-e-blu-forbici-articoli-di-cancelleria-sfondo-di-san-valentino-il-concetto-di-fatto-a-mano_112337.jpg San Valentino è il più importante giorno commerciale tra i saldi invernali e quelli estivi, un’occasione particolarmente fruttuosa per tutti i produttori e venditori già attivi online.
La cantina di Amazon https://inga.expert/wp-content/uploads/2020/01/2646660.jpg I numeri del mercato vitivinicolo online sono in continuo aumento, tanto da diventare per Amazon una categoria merceologica di grande valore. Ovviamente è l'eccellenza tutta italiana ad essere favorita, vista la posizione di leadership del nostro paese nel mercato internazionale.
Gestito da ISCAT Media