PMI italiane su Amazon: un successo assicurato

Scritto il da Inga
1049 2 min
Introduzione

Amazon offre grandi opportunità e una visibilità senza pari alle piccole e medie imprese italiane

PMI PMI italiane su Amazon: un successo assicurato

L’opportunità di raggiungere centinaia di milioni di potenziali acquirenti fa di Amazon un fruttuoso canale di vendita per tantissime realtà produttrici, nel mondo e in Italia. I venditori terzi godono della notorietà e dell’affidabilità del servizio di Amazon, per vendere i loro prodotti a una visibilità maggiore di qualsiasi e-commerce o sito web, soprattutto se si tratta di piccole aziende produttrici o marchi poco noti al pubblico mondiale.

Oggi su Amazon più del 52% delle unità è venduto da venditori terzi a livello mondiale.

Secondo quanto registrato da Amazon nel corso del 2018, le piccole e medie imprese italiane oggi presenti sulla piattaforma sono oltre 12.000 (30% Nord-Ovest, 30% Sud Italia, 20% Centro Italia, 10% Nord-Est e 10% Isole).

Numeri che hanno un tasso di crescita annuale del 20%.

Direttamente dalla piattaforma le PMI italiane possono gestire le scorte a magazzino, smaltire gli ordini dei clienti e offrire loro assistenza. Oppure, grazie al servizio Logistica di Amazon, si può delegare direttamente ad Amazon lo stoccaggio, il prelievo, l’imballaggio, la spedizione e il servizio clienti quando qualcuno ordina il prodotto.

Le imprese italiane su Amazon, quelle indipendenti, solo nel 2018 hanno raggiunto oltre 500 milioni di € di export. Non solo: al di là dell’aumento del fatturato registrato da ogni singola azienda, sono stati creati più di 18.000 nuovi posti di lavoro, necessari allo sviluppo e al supporto dell’attività su Amazon di queste imprese.

I prodotti delle PMI italiane su Amazon sono visibili in Italia, ovviamente, ma anche a livello globale: di fatto più di un terzo di queste aziende esporta i propri prodotti in Europa e nel resto del mondo.

Particolarmente interessante e in piena fase di crescita è anche la vetrina Made in Italy di Amazon: più di 750 piccoli e medi imprenditori e artigiani locali stanno già approfittando di questa opportunità, che offre oltre 94.000 prodotti ed eccellenze regionali italiane. Al momento le regioni rappresentate si limitano a Sicilia, Sardegna, Piemonte, Calabria, Campania e Toscana, ma l’obiettivo di Amazon è di aprire entro un anno una vetrina Made in Italy per ciascuna regione.

Nonostante ciò, secondo Mariangela Marseglia, country manager di Amazon per l’Italia, “delle PMI di casa nostra solo un terzo è digitalizzato, e un’azienda su sette ha un fatturato significativo online. Un dato preoccupante se si guarda al gap digitale con i concorrenti stranieri”, ha dichiarato.

Resta AggiornatoIscriviti alla nostra Newsletter

Quante piccole e medie imprese italiane ci sono su Amazon?

Secondo quanto registrato da Amazon nel corso del 2018, le piccole e medie imprese italiane oggi presenti sulla piattaforma sono oltre 12.000 (30% Nord-Ovest, 30% Sud Italia, 20% Centro Italia, 10% Nord-Est e 10% Isole).

Quanto hanno fatturato le PMI su Amazon nel 2018?

Le imprese italiane su Amazon, quelle indipendenti, solo nel 2018 hanno raggiunto oltre 500 milioni di € di export nel 2018. Non solo: al di là dell’aumento del fatturato registrato da ogni singola azienda, sono stati creati più di 18.000 nuovi posti di lavoro, necessari allo sviluppo e al supporto dell’attività su Amazon di queste imprese.

Fonte
Vendere su Amazon Vendere su Amazon
Fonte
I numeri delle Piccole e Medie Imprese italiane su Amazon I numeri delle Piccole...
Fonte
Marseglia di Amazon: le PMI dovranno colmare il gap digitale Marseglia di Amazon: le...
Condividi
Inga
Consigliati per te
La cantina di Amazon https://inga.expert/wp-content/uploads/2020/01/2646660.jpg I numeri del mercato vitivinicolo online sono in continuo aumento, tanto da diventare per Amazon una categoria merceologica di grande valore. Ovviamente è l'eccellenza tutta italiana ad essere favorita, vista la posizione di leadership del nostro paese nel mercato internazionale.
La caffetteria di Amazon https://inga.expert/wp-content/uploads/2020/03/chicchi-di-caffe-su-pietra-scura_35641-2978.jpg Tra i mercati più profittevoli del marketplace statunitense, il caffè si presenta come uno dei prodotti top seller per gli utenti, italiani e non.
Raggiungi i clienti aziendali e aumenta le vendite con Amazon Business https://inga.expert/wp-content/uploads/2020/03/servizio-di-acquisto-sul-web-online-con-pagamento-con-carta-di-credito-e-consegna-a-domicilio_9635-891.jpg Amazon Business è stato lanciato negli Stati Uniti nell'aprile del 2015, servendo oltre 1.000.000 di aziende e generando un fatturato superiore a un miliardo di dollari nel suo primo anno. Riscuotendo un grande successo anche in Germania (lanciato a dicembre 2016), nel Regno Unito (aprile 2017) e in Francia (febbraio 2018), Amazon ha deciso di rendere disponibile il servizio Business anche per l’Italia e la Spagna.
10 Consigli per Vendere su Amazon https://inga.expert/wp-content/uploads/2020/03/smartphone-che-mostra-il-logo-amazon-per-lo-shopping-online-amazon-com-inc-societa-americana-di-commercio-elettronico-internazionale_89286-190-1.jpg Grazie a fedeli utenti soddisfatti dei suoi servizi, e con 200 milioni di visite mensili sulla piattaforma, Amazon figura come canale del mercato digitale da preferire per le PMI italiane che vogliono avvicinarsi all’e-commerce.
Gli Amazon Sellers amano San Valentino: perché? https://inga.expert/wp-content/uploads/2020/02/san-valentino-nelle-mani-di-una-ragazza-su-uno-sfondo-nero-ci-sono-cuori-rossi-e-blu-forbici-articoli-di-cancelleria-sfondo-di-san-valentino-il-concetto-di-fatto-a-mano_112337.jpg San Valentino è il più importante giorno commerciale tra i saldi invernali e quelli estivi, un’occasione particolarmente fruttuosa per tutti i produttori e venditori già attivi online.
Il mercato biologico su Amazon https://inga.expert/wp-content/uploads/2020/05/vista-dall-alto-fette-di-lime-biologico-con-spazio-di-copia_23-2148495804.jpg Il mercato biologico registra un trend particolarmente favorevole da più di 10 anni.
Il 2019 di Amazon: dati, statistiche e previsioni https://inga.expert/wp-content/uploads/2020/03/successo-di-crescita-nel-concetto-2020-piano-d-affari-e-aumento-degli-indicatori-positivi-nel-suo-business_52701-36.jpg Questo report, che illustra i dati forniti dalla piattaforma Marketplace Pulse, vuole offrire un'utile panoramica sull'evoluzione del mercato e-commerce nel 2019, nell'ottica di generare spunti vantaggiosi all'elaborazione di strategie commerciali efficaci nel 2020 che, analizzando i dati, non possono prescindere da Amazon.
Italiani, Coronavirus e Amazon: le nuove abitudini https://inga.expert/wp-content/uploads/2020/04/Amazon-vs-Covid19.jpg Le misure che i governi stanno adottando per fermare la pandemia da coronavirus stanno cambiando le nostre abitudini, comprese quelle d’acquisto. Cosa ci aspetta una volta terminata l'emergenza?